ita  |   eng  

Museo dell'intreccio mediterraneo di Castelsardo

Sezioni principali del sito

Castelsardo e il MIM a Roma il 18 maggio

18.05.2017

Continuano a sfilare le Regioni italiane con i loro Borghi alle Terme di Diocleziano per la mostra "Ai confini della Meraviglia".

Giovedì, 18 maggio, sarà la Sardegna la "padrona di casa". Alle terme di Diocleziano ci sarà il Museo dell'Intreccio mediterraneo, ospitato nel Castello dei Doria di Castelsardo, realtà unica a livello nazionale sull'arte della cestineria e sito museale più visitato della Sardegna. Inoltre saranno presenti anche il Coro tradizionale di Aggius e una rappresentanza del territorio di Gavoi con i costumi tradizionali del gruppo folk.

Sarà illustrata l'azione "Primavera nei borghi di eccellenza", rassegna itinerante promossa dalla Regione per valorizzare i borghi sardi di Bosa, Galtellì, Laconi, Gavoi, Oliena, Aggius, Sardara e Castelsardo, tramite un turismo sostenibile anche in bassa stagione, non solo attraverso la promozione delle loro peculiarità di paesaggio urbano e naturalistico, di storia, cultura, enogastronomia, ma anche tramite un'esperienza turistica autentica e "slow", lontana e complementare rispetto a quella delle località più famose. La manifestazione che avrà luogo per 7 weekend – dal 5 maggio al 18 giugno 2017 – rientra nel più ampio progetto Borghi di eccellenza lanciato dal Mibact attraverso il programma “Borgo Italiano nell’anno nazionale dei Borghi” che si lega anche all’ “Anno internazionale del turismo sostenibile“.

 

Calendario di Sardegna 2017 – Primavera nei borghi di eccellenza:

5, 6 e 7 maggio 2017 – Bosa

12, 13 e 14 maggio 2017 – Galtellì e Laconi

19, 20 e 21 maggio 2017 – Gavoi

26, 27 e 28 maggio 2017 – Oliena

2, 3 e 4 giugno 2017- Aggius

9, 10 e 11 giugno 2017 – Sardara

16, 17 e 18 giugno 2017 – Castelsardo

 

Clicca per vedere il video di presentazione dell'Anno dei Borghi 2017

Multimedia

Condividi su: